1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cattolica, siglata partnership con Popolare Vicenza

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo partner industriale per Cattolica Assicurazioni. Persa a fine 2006 la storica alleanza con la Popolare Verona e Novara, la compagnia assicurativa guidata da Paolo Reggia si è accordata con il Banca Popolare di Vicenza siglando venerdì un protocollo d’intesa per una partnership industriale di lungo periodo nei servizi assicurativi, bancari e finanziari della durata iniziale di cinque anni, rinnovati automaticamente per altri cinque. Il protocollo d’intesa prevede l’ingresso da parte di Cattolica al 50% nelle società assicurative vita del gruppo Banca Popolare di Vicenza, Berica Vita SpA e Vicenza Life. Nel settore danni Cattolica Assicurazioni cederà il 50% di ABC Assicura SpA alla Banca che mentre nel comparto asset management Cattolica e BPVI procederanno alla fusione tra Verona Gestioni SGR, società di asset management istituzionale del gruppo Cattolica, e B.P.VI Fondi SGR, società di gestione del risparmio del Gruppo BPVI dedicata alle gestioni individuali per clientela privata. La fusione tra le due societa’ sara’ effettuata in modo tale da assicurare una partecipazione paritetica di Cattolica (50%) e di BPVI (50%) nella società risultante dalla fusione. Cattolica e BPVI costituiranno poi una Newco, partecipata al 50% ciascuno da Cattolica e BPVI, per il collocamento sull’intera rete di agenzie del gruppo Cattolica di prodotti bancari, in particolare di erogazione, sviluppati da strutture del gruppo Banca Popolare di Vicenza a brand Cattolica. Previsto anche che Cattolica proponga all’assemblea straordinaria un aumento di capitale riservato alla BPVI e alle sue controllate, da eseguire in 2 tranches. La prima tranche, per una quota dell’8% del capitale di Cattolica post-aumento, dovrà essere sottoscritta a decorrere dall’iscrizione della delibera di aumento al registro delle imprese ad un prezzo di 44,87 per azione per un controvalore complessivo di circa 185 milioni.