1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cattolica Ass ben comprata, continuano le trattative con la Bpvn

QUOTAZIONI Cattolica Ass
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta all’insegna degli ordini d’acquisto per Cattolica Assicurazioni. Il titolo della compagnia assicurativa guadagna oltre tre punti percentuali scambiando a quota 44 euro. A Piazza Affari continuano a tenere banco le indiscrezioni che danno in arrivo un gemellaggio tra Cattolica Assicurazioni e la Banca Popolare di Verona e Novara (-0,24% a 20,97 euro). Secondo la tesi riportata dalla stampa sarebbero ancora distanti le posizioni sui concambi per l’integrazione. La convergenza potrebbe però essere trovata su 60-65 euro. Secondo gli esperti di Banca Leonardo l’operazione di BPVN con un’altra banca potrebbe generare sinergie e creare valore con maggiore facilità e probabilità di successo. “L’operazione con Cattolica, seppure piccola in dimensione potrebbe anch’essa creare valore per il Banco Popolare Verona e Novara a certe condizioni”, spiegano questi esperti riconoscendo che Bpvn e Cattolica entrambi sono entrambi veronesi anche se operanti in due settori diversi seppure attigui. Secondo gli esperti questa fusione darebbe vita al primo vero gruppo di bancassurance in Italia, con un modello di business innovativo mirante a sviluppare sinergie dal cross-selling sulle rispettive basi di clientela, dalla riduzione dei costi di struttura e anche distributivi.