Castellucci (Atlantia): se esce Abertis la quota sarà assorbita dal mercato

Inviato da Redazione il Mer, 14/04/2010 - 14:51
"I rapporti con Abertis sono ottimi; per Abertis la partecipazione in Atlantia è finanziaria e quindi potenzialmente vendibile se ci sono impieghi migliori. Se ad oggi non hanno venduto è perché non hanno impegni migliori e noi pensiamo di essere un buon impiego per Abertis". Lo ha detto l'amministratore delegato di Atlantia, Giovanni Castellucci, rispondendo ai giornalisti sull'eventuale cessione da parte degli spagnoli di Abertis della quota del 6,68% detenuta nel gruppo italiano. Castellucci ha tenuto comunque a sottolineare: "Non vediamo una preoccupazione, dal momento che siamo molto ben posizionati nel portafoglio degli investitori istituzionali ed un'eventuale decisione di disimpegno potrebbe benissimo venire assorbita dal mercato".
COMMENTA LA NOTIZIA