1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

La Cassazione riabilita Impregilo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Impregilo esce dal tunnel dei rifiuti campani con la Corte di Cassazione che rimarca come “non ci si trova davanti a un’impresa criminale”. Per la suprema corte deve pertanto essere rivista dal tribunale di Napoli l’entità del maxi-sequestro da 750 milioni di euro disposto nei confronti del gruppo Impregilo. A sancirlo sono state le sezioni unite penali della Cassazione annullando con rinvio al tribunale del riesame di Napoli l’ordinanza del Gip che aveva disposto il sequestro nell’ambito dell’inchiesta sui rifiuti in Campania. L’intera somma rimane comunque sotto sequestro. “La società si riserva non appena in possesso di ulteriori elementi di maggiore chiarezza, di comunicare gli stessi al mercato”, scrive Impregilo in una nota. Intanto ieri a Piazza Affari il titolo Impregilo ha chiuso in forte rialzo (+18,99%).