Cassa Lombarda: prosegue la crescita nel Private Banking, arrivano 6 nuovi Private Banker

Inviato da Riccardo Designori il Lun, 10/02/2014 - 16:41

Cassa Lombarda, con l'obiettivo di supportare e sviluppare i propri programmi  di crescita e di consolidare le proprie competenze, prosegue nella strategia di rafforzamento della rete di Private Banking con l'ingresso di 6 nuovi professionisti.




I nuovi Private Banker, tutti operanti presso la sede di Milano, provengono da diverse realtà e hanno sviluppato nel corso degli anni consolidate esperienze nel settore. Andrea Capitanio, 32 anni, proviene da Unicredit, dove presso la Divisione Private Banking svolgeva l'attività di Private Banker nella Direzione Top Clients. Stefano Ferri, 46 anni, proviene da Banca di Legnano, dove negli ultimi anni svolgeva l'attività di Private Banker coprendo un'ampia area territoriale tra Piemonte e Lombardia.




Dall'inizio di gennaio hanno inoltre fatto il loro ingresso 4 nuovi Private Banker, tutti provenienti da Banca Popolare di Bergamo (Gruppo UBI Banca), dove hanno maturato la loro pluriennale esperienza: in particolare Pietro Consonni (45 anni), Giovanni Cucuzza (44 anni) e Cristiano Bassani (39 anni) operavano da ultimo presso l'unità di Private Banking di Milano, mentre Arnaldo Nava (46 anni) operava presso l'unità di Private Banking di Brescia.




A questi nuovi professionisti si aggiunge  la recente collaborazione di Francesco Di Vara, 61 anni,  con l'obiettivo di espandere la presenza della Banca in progetti e attività in campo di servizi accessori di Wealth Management.
COMMENTA LA NOTIZIA