1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Casa ›› 

Case: ville, quelle a schiera sono le più compravendute

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La casa indipendente torna a piacere agli italiani. Secondo l’analisi di Tecnocasa sul campione di compravendite effettuate nella seconda parte del 2015, nell’8,6% dei casi si è trattato di acquisti di ville (categoria che comprende ville singole, a schiera, bifamiliari, trifamiliari e quadrifamiliari). Le preferite sono state le ville a schiera con il 35,8% dlele preferenze, seguite dalle ville singole (28,7%) e dalle ville bifamiliari (26,7%).
Rispetto ad un anno fa si è registrata una leggera contrazione della percentuale degli acquisti di ville a schiera (-1,4%) ed un lieve aumento delle percentuali di transazioni di ville singole e bifamiliari (rispettivamente +0,2% e +1,6%). Chi ha scelto una di queste soluzioni era alla ricerca dell’abitazione principale nell’85,9% dei casi, della casa vacanza nel 9,5% dei casi, mentre il 4,6% aveva come fine l’investimento immobiliare. Rispetto al secondo semestre del 2014 queste proporzioni sono rimaste sostanzialmente invariate.
Riguardo le caratteristiche demografiche, la fascia d’età più attiva su questo tipo di mercato è quella compresa tra 35 e 44 anni (40,4%); il 68,4% degli acquirenti sono coniugati; il 59,2% sono impiegati, imprenditori, dirigenti o liberi professionisti. Guardando al credito bancario, il 65,8% delle compravendite di ville è stato concluso con l’ausilio di un mutuo, percentuale in leggero aumento rispetto ad un anno fa (+2,9%).