Casa: sostanziale stabilità nei tempi di vendita nei primi 4 mesi del 2010

Inviato da Redazione il Lun, 03/05/2010 - 12:17
Sostanziale stabilità nei tempi di vendita della case in Italia nei primi mesi del 2010. È quanto emerge dall'ultima analisi realizzata dall'ufficio studi Tecnocasa che ha preso in esame l'andamento dei tempi medi di vendita degli immobili negli ultimi quattro mesi. Il periodo analizzato va da gennaio ad aprile 2010, considerando le grandi città e i rispettivi hinterland e i capoluoghi di provincia. "Gli ultimi dati ci dicono che nelle grandi città le tempistiche di vendita sono intorno a 152 giorni contro i 156 giorni registrati quattro mesi fa", sottolineano gli esperti in una nota. Nei capoluoghi di provincia servono invece in media 174 contro i 167 di gennaio 2010 e infine i comuni dell'hinterland delle grandi città che hanno fatto registrare 197 giorni contro 188 nel primo mese dell'anno. Nei primi quattro mesi dell'anno si evidenzia quindi una sostanziale stabilità dei tempi di vendita nelle grandi città e un leggero aumento nei capoluoghi di provincia e nei comuni dell'hinterland delle grandi città. Un maggior dinamismo del mercato. E' questa la ragione che fa sì nelle realtà metropolitane i tempi di vendita siano più brevi rispetto alle altre. Palermo, Verona e Bari sono le città i cui tempi di vendita sono maggiori rispettivamente con 187, 181 e 157 giorni. Tra i comuni dell'hinterland la tempistica maggiore, con oltre 200 giorni, si registra nella provincia di Verona.
COMMENTA LA NOTIZIA