Casa: mercato ancora debole nel II trim. '09, ma i prezzi si stabilizzano

Inviato da Redazione il Mar, 15/09/2009 - 16:34
Prosegue anche nel secondo trimestre 2009 la fase di debolezza del mercato immobiliare, anche se qualche segnale positivo si comincia a intravedere. La contrazione dei prezzi e il numero delle compravendite si è infatti stabilizzato e inoltre è rallentato l'accumulo di case invendute. Sono questi in sintesi i punti salienti emersi dall'ultimo sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia diffuso da Banca d'Italia e Tecnoborsa, condotto presso gli agenti immobiliari tra il primo e il 27 luglio. "Le valutazioni degli operatori circa la prospettiva a breve termine del proprio mercato di riferimento e di quello nazionale sono lievemente peggiorate, correggendo in parte il forte miglioramento registrato nella precedente rilevazione. Si confermano positive le attese di medio periodo per il mercato nazionale, pur se in misura meno accentuata rispetto al trimestre precedente", precisa una nota.
Nel secondo trimestre il saldo negativo tra le indicazioni di aumento e di riduzione dei prezzi si è ridotto rispetto a quello del primo trimestre (-53,2 e -59,9 punti percentuali). Il risultato riflette il minor numero di giudizi di riduzione dei prezzi (da 61,4 a 54,2 per cento) e l'aumento di quelli di stabilità (44,8 da 37,1).
COMMENTA LA NOTIZIA