1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Carrefour: raffica di bocciature dopo deludenti conti e previsioni, titolo precipita a Parigi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tonfo del titolo Carrefour sulla Borsa di Parigi. In una seduta intonata al rialzo l’azione del gruppo francese della grande distribuzione organizzata segna un ribasso di circa 14 punti percentuali, scambiando in area 16,79 euro. A scatenare le vendite sul secondo maggior retailer al mondo è stata la deludente semestrale e le deboli previsioni, diffuse ieri sera a mercato chiuso. Nei primi sei mesi dell’anno Carrefour ha visto l’utile operativo ricorrente scendere del 12% a 621 milioni di euro, sotto i 674,6 milioni stimati dal mercato. Il calo degli utili era inatteso, visto che nel secondo trimestre il gruppo aveva riportato un aumento delle vendite maggiore del previsto. A pesare la sempre più agguerrita guerra sui prezzi e i bassi margini operativi in Francia, il suo principale mercato. E guardando al futuro il gruppo ha avvertito che la seconda metà dell’anno sarà altrettanto difficile. Alla luce di questa previsione, Carrefour ha tagliato gli investimenti previsti a 2,2-2,3 miliardi di euro dal precedente 2,4 miliardi.
La notizia ha scatenato una raffica di bocciature da parte degli analisti. JP Morgan ha abbassato il giudizio a neutral dal precedente overweight, Jefferies l’ha portato al gradino hold dal precedente buy. Anche Natixis ha tagliato il rating portandolo a neutral, mentre Hsbc l’ha addirittura ridotto al gradino reduce.