Il caro petrolio rafredda Wall Street

Inviato da Redazione il Lun, 19/07/2004 - 08:41
Malgrado gli incoraggianti dati giunti da più fronti, la Borsa statunitense ha terminato la sessione di venerdì all'insegna dell'incertezza: il Dow Jones Industrial Average ha ceduto lo 0,23%, mentre il Nasdaq Composite Index ha lasciato sul terreno lo 0,49%. Gli utili trimestrali di Ibm hanno battuto le stime degli analisti e il gigante dei pc, Dell, ha rivisto verso l'alto le previsioni di vendite e di utili. Inoltre, i dati sui prezzi al consumo hanno mostrato un rallentamento dell'inflazione. A rovinare tutto è stata tuttavia l'ennesima fiammata del prezzo del petrolio.
COMMENTA LA NOTIZIA