1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Il caro petrolio rafredda Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Malgrado gli incoraggianti dati giunti da più fronti, la Borsa statunitense ha terminato la sessione di venerdì all’insegna dell’incertezza: il Dow Jones Industrial Average ha ceduto lo 0,23%, mentre il Nasdaq Composite Index ha lasciato sul terreno lo 0,49%. Gli utili trimestrali di Ibm hanno battuto le stime degli analisti e il gigante dei pc, Dell, ha rivisto verso l’alto le previsioni di vendite e di utili. Inoltre, i dati sui prezzi al consumo hanno mostrato un rallentamento dell’inflazione. A rovinare tutto è stata tuttavia l’ennesima fiammata del prezzo del petrolio.

Commenti dei Lettori
News Correlate
NUOVO AFFONDO VS UE

Trump minaccia dazi del 20% per auto europee

Il presidente statunitense, Donald Trump, torna all’attacco sul fronte dazi prendendo di mira questa volta l’Europa minacciando di imporre DAZI del 20% su tutte le auto importate dall’Unione europea “a …

OPEC AUMENTA PRODUZIONE

Trump: spero che aumento produzione Opec sia significativo

“Spero che l’OPEC aumenterà la produzione significativamente. Necessitiamo di mantenere i prezzi del petrolio bassi”. Sono le parole di Donald Trump, via Twitter, dopo la conclusione del meeting Opec che …

RATING

Usa: Standard Ethics abbassa outlook a negativo da stabile

Standard Ethics ha abbassato a negativo da stabile l’outlook del rating “EE” attribuito agli Stati Uniti. “La decisione degli Usa di lasciare il consiglio dei Diritti Umani dell’Onu è incompatibile …