Caro greggio: Confcommercio, l'odierna quotazione superiore a quella primo shock petrolifero

Inviato da Jacopo Dettoni il Mar, 08/08/2006 - 16:01
Con i continui rialzi di queste settimane e la previsione di un greggio a 77 dollari per barile a fine anno, tale da portarne la quotazione media 2006 a 70 dollari, nel solo biennio 2005-06 si avrà una crescita cumulata del prezzo del greggio del 152% rispetto alla media dei primi anni duemila. Esordiscono così i tecnici del Centro Studi Confcommercio, in uno studio uscito oggi e raccolto da Finanza.com, specificando che attualizzando il prezzo del greggio del 1974 l'odierna quotazione risulta superiore a quella del primo shock petrolifero e si sta avvicinando pericolosamente (80 dollari al barile) a quella della crisi degli ostaggi di Teheran del 1980.
COMMENTA LA NOTIZIA