1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Carnival: siglata joint venture in Cina per sviluppo mercato crocieristico

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La statunitense Carnival ha annunciato di aver sottoscritto una joint venture con due società cinesi, la China State Shipbuilding Corporation (Cssc), la più grande produttrice di navi cinese, e China Investment Corporation (Cic), uno dei più grandi fondi sovrani al mondo.

L’annuncio è avvenuto nel corso di una cerimonia a Londra alla quale hanno partecipato David Cameron, primo ministro britannico, e il presidente cinese Xi Jinping. L’accordo è finalizzato alla creazione di un brand dedicato al bacino asiatico che ci si aspetta dovrebbe diventare il più grande mercato per crociere di tutto il mondo.

La notizia potrebbe avere ripercussioni positive anche per l’italiana Fincantieri, in virtù dell’accordo in essere con Carnival e con Cssc dal novembre dello scorso anno. Tale accordo prevede di “esplorare la possibilità di una joint venture nelle costruzioni navali nel settore cruise per il mercato cinese, che si configurerebbe come una collaborazione trilaterale senza precedenti per la realizzazione delle prime navi da crociera mai costruite in Cina”.

Quindi, nella nuova joint venture annunciata fra Carnival e Cssc per l’incremento del mercato crocieristico cinese, Fincantieri potrebbe avere un ruolo di rilievo, considerando il previsto aumento del turismo nel Paese asiatico.