Carlos Slim investe 40 mln $ nella App musicale Shazam, nel futuro c'è l'Ipo

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 08/07/2013 - 16:47
Il miliardario messicano Carlos Slim mette piede in Shazam Entertainment Ltd, la società londinese che ha ideato l'applicazione che permette di identificare le canzoni che si ascoltano. America Movil SAB, la società che fa capo al secondo uomo più ricco del mondo, ha annunciato di aver acquistato una quota del 10,8% di Shazam. La nota della tlc messicana rimarca che è stata inoltre stretta un'alleanza strategica per lo sviluppo del business in America Latina. La nota non fa riferimento all'entità della somma investita, ma la valutazione della quota acquisita da Slim è stata di 40 milioni di dollari, valutando quindi Shazam quasi 400 mln di dollari. Le indiscrezioni dei giorni scorsi da parte del Financial Times avevano ipotizzato addirittura una possibile Ipo a Londra con valutazione di oltre 1 miliardo di dollari. Attualmente il giro d'affari di Shazam si aggira sui 300 mln di dollari.  

I numeri di Shazam
Shazam è una media company con 350 milioni di utenti in 200 Paesi e che ogni settimana aggiunge altri 2 milioni di nuovi utenti. La tecnologia di Shazam permette attraverso l'uso di particolari algoritmi di riconoscere la musica che si sta ascoltando individuando in pochi secondi il titolo del brano e il cantante. 

Prossima tappa l'Ipo sulla City 
Andrew Fisher, presidente di Shazam, ha rimarcato che la società al momento preferisce rimanere indipendente e sfruttare la partnership con American Movil per crescere ulteriormente. la strada dell'Ipo è quella prioritaria come conferma lo stesso Fisher. "La società in definitiva vuole andare sul mercato anche se l'Ipo non accadrà quest'anno - rimarca Fisher - E 'un piano per il futuro, ma in questo momento stiamo vedendo un grande vantaggio nel rimanere una società privata".
Tra gli altri azionisti di Shazam figurano DN Capital, Acacia Capitale e Institutional Venture Partners.

COMMENTA LA NOTIZIA