1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Carige: per portafoglio crediti in sofferenza Brisca emette tre classi titoli Abs

QUOTAZIONI Bca CarigeBca Carige R
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo Carige ha ceduto lo scorso 16 giugno un portafoglio di crediti in sofferenza per circa 938,3 milioni di euro di valore lordo alla data di cut-off al veicolo di cartolarizzazione Brisca Securitisation, che ha emesso tre classi di titoli Abs. Lo rende noto stamattina la banca ligure in una nota stampa nella quale precisa che le tre classi di titoli Abs sono: classe senior per un ammontare totale di circa 267,4 milioni di euro, cui è stato assegnato rating investment grade BBB (high)/A3 rispettivamente da DBRS e Moody’s; classe mezzanine per un ammontare totale di circa 30,5 milioni, cui è stato assegnato rating B (low)/B3 rispettivamente da DBRS e Moody’s; e infine classe junior pari a 11,8 milioni, cui non è stato assegnato rating. Le note, prosegue il comunicato, sono state integralmente sottoscritte dal gruppo Carige al loro valore nominale di circa 309,7 milioni di euro, pari a circa 33% del valore lordo dei crediti ceduti. I titoli junior e mezzanine saranno collocati sul mercato, allo scopo di ottenere il deconsolidamento del portafoglio di crediti ceduti e richiedere la garanzia statale (Gacs).

Arranger dell’operazione e placement agent dei titoli è Banca Imi (Gruppo Intesa Sanpaolo), mentre il servicing dell’operazione è stato affidato a Prelios Credit Servicing. Hanno collaborato alla gestione dell’operazione lo Studio Chiomenti, PwC Legal, Securitisation Services, BNP Paribas e Zenith Service.