1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

CariFirenze: nel 2005 utile netto sale del 19,8%, dividendo a 0,052

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo CariFirenze archivia il 2005 con un utile netto a 171 milioni, in crescita del 19,8% rispetto ai 142,7 milioni dell’anno precedente e con un margine d’intermediazione lordo a 945,4 milioni, +3,2% rispetto ai 916,1 milioni del 2004. E’ quanto riporta una nota diffusa dall’istituto toscano. In crescita il risultato operativo netto (+9,1%) che si è attestato a 263,1 milioni e anche la raccolta totale da clientela ha toccato i 35.884 milioni di euro (+5,8%) con una dinamica delle componenti di diretta e indiretta sostanzialmente simile. Il consiglio ha inoltre deciso di proporre all’assemblea un dividendo pari a 0,052 euro per azione, invariato rispetto all’anno precedente, su di un utile netto della capogruppo di 118,1 milioni in crescita del 21,8% rispetto al 2004. La data di pagamento sarà il 18 maggio 2006 con stacco cedola il 15 maggio 2006. Gli azionisti beneficeranno inoltre dell’aumento di capitale gratuito con assegnazione di nuove azioni in numero massimo di 151.638.156. I risultati consolidati, si legge sulla nota, a seguito del contributo positivo di tutte le aziende partecipate, evidenziano un’ottima performance del gruppo che è stato in grado di superare l’obiettivo di redditività a suo tempo stabilito dal piano industriale 2003-2005 (utile per azione a 0,110 euro contro 0,104) e di raggiungere, sostanzialmente, quello di efficienza (cost/income a 65,4% contro 65,1%). Il progetto di Bilancio 2005 di Banca CR Firenze Spa, la proposta di aumento di capitale gratuito e a pagamento e la proposta di dividendo verranno portati all’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti convocata, in sede ordinaria e straordinaria, per il prossimo 27 aprile.