1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

CariFirenze: alleanza lampo per stoppare il San Paolo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ in programma oggi l’assemblea dei soci della Cassa di Risparmio di Firenze che vedrà all’ordine del giorno l’approvazione di alcune modifiche statutarie riguardanti l’esercizio dei diritti di voto nelle fondazioni. E proprio in vista dell’assemblea l’Ente CariFirenze, che controlla il 41% del capitale della banca, ha stipulato un patto lampo che scadrà il 31 dicembre con la Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia e con la Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia (4% del capitale a testa) con l’obiettivo di votare nello stesso modo approvando così le modifiche. La mossa ha un valore segnaletico importante: le fondazioni si alleano per mettere un’ipoteca sul controllo della banca, che vede fra i suoi azionisti di minoranza il San Paolo Imi con il 19% circa e la francese Paribas con il 7%. Il San Paolo Imi non sarà presente ai lavori (decisione presa in quanto una partecipazione senza votare equivarrebbe a un voto negativo).