1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Carbone: rimangono chiuse alcune miniere per le forti alluvioni in Australia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lieve miglioramento della situazione nella regione australiana del Queensland, colpita da forti alluvioni che hanno provocato tra i vari danni anche la chiusura di numerose miniere di carbone. La vicenda peserà sulla produzione mondiale di carbone, in quanto l’Australia, e in particolare il Queensland, è il maggior produttore al mondo di questo combustile fossile. Secondo le stime di Macquarie, le alluvioni colpiranno circa il 37% della produzione mondiale. Tra i gruppi minerari coinvolti compare Rio Tinto, Bhp Billiton, Xstrata, Peabody Energy e Anglo American. Nelle ultime ore, le alluvioni si sono attenuate ma le previsioni meteorologiche danno forti piogge fino almeno al 6 gennaio.