1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Capuano:”Fusione paneuropea difficile”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I dirigenti delle principali Borse europee e di Wall Street a confronto. Quando oggi la Borsa Italiana si stringerà attorno ad un tavolo per discutere in consiglio d’amministrazione i suoi contatti con le società-mercato basate a Parigi e Francoforte, le partite parallele che si giocheranno nel Vecchio continente ma non solo saranno almeno tre. Milano in cerca di un equilibrio con le due grandi piazze di Eurolandia per un sistema federale comune; Euronext, la rete di Borse basata a Parigi, studia un’accelerazione per concretizzare invece un accordo con New York Stock Exchange; e in Italia, in caso di scacco sul progetto paneuropeo, torna la tentazione di quotare il gruppo di Piazza Affari. Massimo Capuano, amministratore delegato di Borsa Italiana, non si fa troppe illusioni sulle possibilità di riunire Euronext e la tedesca Deutsche Börse sotto lo stesso tetto. “A questo progetto dobbiamo lavorare molto e vogliamo farlo – ha osservato Capuano – anche se ritengo il tentativo complicato, difficile, ai limiti dell’impossibile”.