1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Capitalia tenta il recupero a Piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Capitalia tenta il recupero a Piazza Affari. Il titolo dell’istituto, finito nella bufera per lo scontro che si sta consumando al vertice, sale dell’1,27%n sul telematico, scambiando a quota 6,69 euro. Alla vigilia del patto di sindacato chiamato a revocargli le deleghe, l’amministratore delegato di Capitalia, Matteo Arpe, difende il suo operato a favore degli azionisti della banca e in una lettera aperta comunica “l’indisponibilità a rassegnare le sue dimissioni”. Oggi a mezzogiorno gli azionisti dovranno votare sulla revoca dei poteri, poi toccherà al consiglio d’amministrazione assegnando una delega al vicepresidente Paolo Cuccia. Un copione già scritto, ma non nei minimi dettagli, come dimostra il lavoro serrato dei legali di entrambe le parti. Arpe non ha infatti nessuna intenzione di dimettersi e ha messo a punto la sua strategia di difesa per far esplodere tutte le contraddizioni della vicenda.