1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Capitalia studia le mosse di Abn Amro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’invito a crescere e a consolidarsi rivolto dal governatore di Bankitalia al mondo del credito non cambia le strategie del gruppo Capitalia. I vertici della banca di via Minghetti certamente condividono quel monito, ma per il momento restano concentrati sulle impellenze che richiede il mantenere un rotta stand-alone. In primis, tenere saldo un patto di sindacato che annovera 18 soci e che a fine luglio vede scadere i termini per l’uscita di Toro, socio con l’1% alla quale potrebbe associarsi anche Pirelli che già da qualche tempo rilevato l’esigenza di cedere alcune partecipazioni non strategiche. Le consultazioni tra i soci in vista di quella data sono già partite. In realtà la scadenza tecnica sarebbe stata colta dai vertici di Capitalia come occasione per fare un po’ di pressione sul socio di riferimento, la banca olandese Abn Amro.