Capitalia si accoda al mercato, ma la speculazione bussa alla sua porta

Inviato da Micaela Osella il Mar, 30/05/2006 - 09:55
Capitalia si accoda all'umore grigio del mercato. Il titolo dell'istituto romano accusa un ribasso dello 0,42%, scambiando a quota 6,375 euro in una Piazza Affari dai pochi spunti. Eppure la speculazione è tornata a bussare alla porta della banca di Via Minghetti. Secondo indiscrezioni di stampa gli olandesi di Abn Amro, maggiore azionista straniero di Capitalia, potrebbero decidere di ritoccare la loro partecipazione portandola dall'attuale 6,6% al 9% per avere un maggiore coinvolgimento strategico nelle decisioni della banca italiana. Certo per la banca guidata da Rijkman Groenink impegnata anche sul fronte Antonveneta non sarebbe così semplice sdoppiarsi tra Padova e Roma. A far tornare sotto la lente del mercato questa vecchia voce è stata anche la mossa di Lehman Brothers che ha acquistato una quota del 2% di Capitalia, segnalano dalle sale operative.
COMMENTA LA NOTIZIA