1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Capitalia schiva le vendite con un finale in crescendo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Niente prese di profitto sul titolo Capitalia. Dopo una prima parte di seduta con il freno a mano tirato che faceva seguito al rally della vigilia (quasi +4%), ora il titolo dell’istituto capitolino viaggia in territorio positivo con un rialzo dello 0,74% a 5,21 euro. Il titolo si avvia pertanto a chiudere sui nuovi massimi dal gennaio 2001. Ieri Matteo Arpe, amministratore delegato del gruppo, ha confermato a margine di un convegno organizzato da Mcc su Basilea2 la propria soddisfazione per l’andamento dell’ultimo trimestre e per l’inizio del 2006. Intanto domani è attesa la riunione dei soci di Capitalia per la convocazione del patto di sindacato. Gli azionisti che raccolgono più del 30% del capitale sociale hanno visto in questi anni più che raddoppiato il loro investimento. Nella riunione si parlerà dei soci che dovranno arrotondare la propria quota a seguito della fusione con Fineco e Mcc: Abn Amro, socio di riferimento con il 7,6% rispetto al 9% circa pre-fusione, non dovrebbe procedere ad alcun acquisto per il momento, dovrebbero crescere un po’ FoSai e Roberto Colaninno. Dovrebbe invece ridurre la propria quota Toro Assicurazioni.