1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Capitalia: il Santander si appresta a salire

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Entrano nel vivo le grandi manovre sull’asse Capitalia-Mediobanca-Generali. Soprattutto al fine di arginare l’influenza crescente di Intesa Sanpaolo e del suo presidente Giovanni Bazoli, si sta delineando tutta una serie di mosse destinate a condizionare l’immediato riassetto del sistema finanziario. Il punto di partenza è l’equilibrio azionario di Capitalia, con il presidente Cesare Geronzi molto attivo nel dialogo con gli spagnoli del Santander, in chiave anti-Abn Amro. Da almeno un mese circolavano indiscrezioni su un rastrellamento di azioni Capitalia da parte del Santander di Emilio Botin, da poco “sfrattato” da Intesa Sanpaolo. Pochi giorni fa, Botin ha quindi ammesso di possedere una partecipazione inferiore al 2% in Capitalia, oltre a quelle già note in Mediobanca, Generali e Intesa Sanpaolo. Un segnale che Geronzi ha mostrato di gradire: “siamo persone educate, parliamo con tutti”, ha detto, a differenza di quanto fece a settembre nei confronti delle avances di Abn.