Capitalia indecisa, ieri Arpe ha acquistato 200mila azioni

Inviato da Redazione il Mer, 21/01/2004 - 09:11
Dopo un'apertura in positivo pur senza mettere a segno guadagni sostanziosi, gira in rosso Capitalia, che tuttavia resta vicinissima alla parità, quotando 2,455 euro (-0,04%). L'a.d. dell'istituto capitolino, Matteo Arpe, ha comprato sul mercato ieri mattina 200.000 azioni della società per un controvalore di oltre 500.000 euro, "pari al 50% della
retribuzione netta percepita nel 2003".
COMMENTA LA NOTIZIA