Capitalia in ascesa sull'S&P, Morgan Stanley conferma la fiducia

Inviato da Redazione il Ven, 12/11/2004 - 12:33
Capitalia non accenna a rallentare il passo sull'S&P. Il titolo dell'istituto guidato da Cesare Geronzi sale dell'1,04%, scambiando a quota 3,025 euro. Ritrovano coraggio gli investitori su Capitalia. Dall'altra parte gli analisti di Morgan Stanley incoraggiano gli acquisti sull'azione: in un report uscito oggi hanno confermato il rating overweight (titolo da sovrappesare in portafoglio) su Capitalia e hanno ritoccato al rialzo il prezzo obiettivo da 2,95 a 3,30 euro. Da settembre Capitalia viaggia sul treno giusto, che tappa dopo tappa ha portato il titolo a mettersi in tasca il 17% del suo valore passando da quota 2,35 ai 3,17 euro, massimo di qualche giorno fa. E di questi tempi non è proprio una performance alla portata di tutti i titoli sul listino. Il bello è che, seguendo l'analisi tecnica, Capitalia non è ancora arrivata a destinazione. "L'azione ha dato dei buoni segnali durante le scorse sedute: dovrebbe portarsi a cavallo dei 3,50 euro entro fine anno", commenta Patrizia Rosso di Cfs Economics. "Il titolo sta consolidando. L'ultimo allungo sarà per fine anno. Se Capitalia mantiene il supporto di breve a 2,90-2,85 euro dovrebbe rilanciarsi per andare a prendere la resistenza a 3,21 euro e successivamente a 3,45-3,50 euro", continua l'esperta. "E' fisiologico che l'azione potrebbe sfiatarsi in qualche seduta, ma per riprendere nuovo vigore".
COMMENTA LA NOTIZIA