1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Capitalia, Geronzi: “Saremo artefici del nostro destino”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Capitalia rinnova il cda e conferma i suoi vertici, che hanno riconfermato la volontà dell’istituto di giocare un ruolo nel risiko bancario, senza condizionamenti. “Vogliamo essere artefici del nostro destino”, ha detto il presidente Cesare Geronzi, aggiungendo che la banca è aperta a nuove aggregazioni, ma senza raccomandazioni dal mondo politico. “La politica deve restare fuori dal sistema bancario – ha spiegato Geronzi – siamo interessanti e interessati e non ci sfuggiranno le operazioni”. Ieri, intanto, gli investitori dei fondi esteri presenti a Roma hanno mandato un segnale critico al banchiere sul fronte della corporate governance, chiedendo perché Capitalia sia ancora tra le poche banche prive del voto di lista, che permette alle minoranze l’accesso al cda. “Capitalia applica le norme quando queste sono legge – ha risposto Geronzi – non abbiamo l’abitudine di fare corse in avanti”. La nuova legge sul risparmio renderà infatti la misura obbligatoria , con adeguamento entro la metà del 2007.