1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Capitalia depressa in Borsa, istituzionali esteri in azione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mercato prende di mira Capitalia. Il titolo dell’istituto romano accusa oggi un ribasso del 2,97%, scambiando a quota 6,75 euro. Forti gli scambi sull’azione: sono, infatti, passati di mano 16 milioni di pezzi contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute pari a 12,9 milioni di pezzi. Dalle sale operative segnalano che stanno vendendo istituzionali esteri. Il motivo di tanta maretta? “Ci sono attriti sulla governance tra Cesare Geronzi, presidente di Capitalia, e Matteo Arpe, amministratore delegato”, dicono i trader. “A Geronzi”, riprende un operatore, “andrebbe bene matrimonio politico, anche con il Monte dei Paschi, non ad Arpe che in questi anni ha pensato a sviluppare la banca, puntando sulla qualità”.