Capitalia: Colaninno, "non aumenteremo la quota, resteremo nel patto"

Inviato da Laura Vezzoli il Mer, 23/08/2006 - 16:11
"Non aumenteremo la nostra quota in Capitalia. Resteremo nel patto: non faremo nulla per uscirne". Queste le parole di Roberto Colaninno, presidente di Immsi e Piaggio, che, in occasione del Meeting di Comunione e Liberazione, ha sottolineato che non aumenterà la propria quota in Capitalia, attualmente pari allo 0,86%, perché "dobbiamo investire in progetti industriali che sono la nostra vocazione". Quanto a possibili contatti di Capitalia con altre banche, Colaninno ha dichiarato che "a livello di patto e di Cda non ce ne sono". Alla domanda se i membri del patto di sindacato fossero disponibili a sostenere un eventuale accordo con Banca Intesa, il numero uno di Piaggio ha risposto che "il cda è lì per fare gli interessi di tutti e sviluppare strategie in questo senso".
COMMENTA LA NOTIZIA