Capitalia: Cheuvreux, val bene una scommessa

Inviato da Redazione il Lun, 18/12/2006 - 11:40
Quotazione: CAPITALIA
Quotazione: ABN AMRO
Puntare su Capitalia potrebbe essere un affare. Parola degli analisti di Cheuvreux. Secondo gli esperti della casa d'affari francese, il titolo del gruppo romano sarebbe un ottimo investimento sul mercato internazionale e per il consolidamento sullo scenario europeo. La stampa ventila di un interesse da parte degli spagnoli del Bsch, che sarebbero interessati a comprare un "pezzetto" di Capitalia come passo preliminare per un eventuale transazione. Ma non sarebbero i soli ad avere nel mirino il gruppo orfano per qualche mese di Cesare Geronzi, interdetto nell'ambito del crack
Bagaglino-Italcase. Allo stesso tempo, infatti, sostengono sempre le voci di stampa anche gli olandesi di Abn potrebbero accelerare un azione sulla banca romana per cautelarsi visto l'incremento di quote anche da possibili
concorrenti. "Non è la prima volta che i giornali riportano di possibili accordi tra Bsch e Capitalia e la sospensione di Geronzi potrebbe essere un viatico ad una potenziale offerta per la banca romana, non solo per il gruppo iberico", scrive l'esperto che ha redatto il report uscito oggi e raccolto da Finanza.com. Secondo gli esperti di Cheuvreux Capitalia appare in una situazione vantaggiosa nello scenario di consolidamento europeo, per il fatto di avere due acquirenti del calibro di Abn e Bsch che potrebbero essere interessati a lanciare un'fferta perché coltivano un razionale e forte interesse per entrare nel mercato italiano. Gli analisti francesi suggeriscono di
scommettere sul consolidamento della Vecchia Europa attraverso Capitalia, che quota a un PE 2008 di 11 volte e a un premio del 6% rispetto ai concorrenti.
COMMENTA LA NOTIZIA