1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Capitalia ben intonata, e’ di nuovo il momento del risiko bancario

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Capitalia spicca il volo a Piazza Affari. Il titolo della banca di Via Minghetti guadagna l’1,06% in un mercato povero di idee, scambiando a quota 6,67 euro. A dare grinta all’azione è la rinnovata voglia di risiko bancario tornata di prepotenza d’attualità dopo il sollecito del governatore di Banca d’Italia, Draghi. Ai botteghini della Borsa di Milano sono così partite le scommesse su un deal con Banca Intesa. Un’operazione che secondo gli analisti di Jp Morgan avrebbe una sua logica da un punto di vista finanziario sia da un punto di vista strategico. Questi esperti ritengono infatti che l’accoppiata Banca Intesa- Capitalia sarebbe positiva perché darebbe vita al più grande gruppo bancario del Belpaese. E non è un dettaglio visto il nanismo lillipuzionano in cui vivono gli istituti finanziari tricolori. Gli analisti si spingono anche oltre le semplici considerazioni “esterne” e passando al lato economico ipotizzano che nell’eventuale integrazione sia utilizzata una significativa componente di cash nell’ordine del 35%. Un argomento molto interessante per gli azionisti di Capitalia.