1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Capitalia: Arpe, alleanze superando vecchi schemi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Matteo Arpe torna a parlare di “risiko bancario” e ribadisce il no a Intesa. “L’eccessiva attenzione al peso dei singoli azionisti”, ha detto al Financial Times l’amministratore delegato di Capitalia, “dimostra una differenza culturale tra la vecchia e la nuova Italia: una fusione avrà successo se si applicano standard e mentalità internazionale, se si superano modelli “vecchio stile”, frutto di troppe mediazioni e compromessi”. Le parole di Arpe sono a corredo di un articolo del quotidiano britannico in cui è riportata una ricerca di Merrill Lynch, banca americana molto vicina a Intesa: si ricava che le sinergie di una eventuale fusione sono giustificate solo sulla carta visto che le due banche sono già gestite in modo efficiente. Arpe, considerato uno dei migliori talenti del mondo bancario italiano, lo scorso 10 marzo rilevando il 2,01% di Banca Intesa, ha neutralizzato mosse ostili di Milano che ha sottovalutato la capacità di reazione della capitale durante l’interdizione di Cesare Geronzi.