Capitalia-Antonveneta: Arpe, questo matrimonio non s'ha da fare

Inviato da Redazione il Gio, 21/10/2004 - 14:53
La storia del matrimonio Capitalia e Antonveneta solletica da tempo i palati degli investitori. Ma Matteo Arpe, Ad di Capitalia, frena ogni entusiasmo. L'amministratore delegato della banca romana a margine del forum Assogestioni ha infatti dichiarato che l'istituto non ha piani per avviare un'integrazione con Antonveneta. "L'ho già detto in occasione della presentazione della semestrale, non è cambiato nulla, non c'è nessun piano su Antonveneta", sono state le parole di Arpe. Il titolo dell'istituto guidato da Cesare Geronzi accusa un calo dello 0,54%, scambiando sotto quota 2,97 euro. "L'azione continua ad essere bene impostata: sta addosso da tempo ai 3 euro", dice Mauro Ippolito, analista tecnico di TraderMade. "L'azione superata la soglia dei 3,10 euro ha spunti per salire ancora".
COMMENTA LA NOTIZIA