1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Capitalia ancora protagonista di Piazza Affari, Alitalia a bassa quota

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La protagonista indiscussa di Piazza Affari oggi è stata Capitalia (+5,32% a 7,912 euro), vista prossima ad un’unione con Unicredit (+1,53% a 7,581 euro). Il titolo della banca di via Minghetti ha toccato nuovi massimi a quota 7,935 euro. Intensi, di riflesso alla speculazione sul risiko bancario, anche gli acquisti su Mps (+3,07% a 5,109 euro) e Generali (+2,71% a 35,25 euro). Ben gettonata, ma in un altro comparto, pure Parmalat (+3,50% a 3,253 euro) in scia ai buoni risultati trimestrali diffusi la vigilia. Penalizzata Alitalia (-3,94% a 0,8986 euro). Il Tesoro ha comunicato di aver ammesso tutte le tre cordate in gara, AirOne, i fondi americani Tpg e Matlin con Mediobanca e la compagnia russa Aeroflot con Unicredit, alla fase finale della gara per il controllo della compagnia di bandiera e, secondo quanto risulta a Mf, i tre concorrenti avrebbero mantenuto l’offerta economica su Alitalia il più bassa possibile. Tra i titoli del Midex, infine, si sono distinte Autostrada Torino-Milano (+4,54% a 19,171 euro) e Benetton (+5,36% a 12,727 euro), quest’ultima dopo che Citigroup ha avviato la copertura sul titolo con un rating di buy.