Capitalia: analisti, da piano attese per efficienza rete e riorganizzazione-2

Inviato da Redazione il Lun, 04/07/2005 - 15:48
Più problematica la questione della riorganizzazione delle controllate del gruppo Capitalia. Nei giorni scorsi erano tornati i rumors circa il lancio di un'opa sulla controllata Finecogroup, ma l'ipotesi è ritenuta non molto credibile dagli analisti intervistati in quanto di scarso valore strategico. L'accorpamento delle due società è visto più come un modo per aumentare la massa critica in ottica difensiva nel caso di acquisizione ostile dell'istituto. Anche l'eventuale riacquisto delle quote di minoranza della merchant bank Mcc (circa il 22%), ventilato da alcuni, è visto come ipotesi residuale. Per la controllata creata proprio da Matteo Arpe sarebbe preferita la quotazione in Borsa, mentre l'eventuale riacquisto di quote a suo tempo cedute ad alcuni gruppi imprenditoriali è vista come scelta obbligata in caso proprio di mancata Ipo.
COMMENTA LA NOTIZIA