1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Capitalia al centro dei giochi di Piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Capitalia torna al centro dei giochi di Piazza Affari. Una fusione che passa sull’asse Milano-Roma è la nuova ipotesi per rafforzare il controllo sulle Generali. Tra i banchieri che contano, da alcuni giorni si scommette infatti che questa potrebbe essere “la soluzione finale” del presidente dell’istituto romano, Cesare Geronzi, per assicurare un futuro nobile a Capitalia e soprattutto aumentare il peso strategico su Trieste, punto centrale della sua strategia. Un’operazione difficile ed irta di ostacoli, ma non impossibile. Il banchiere romano attualmente sta esaminando i frutti dello sbarco nella capitale degli spagnoli del Santander e del finanziere francese Vincent Bolloré seguito ora anche da Axa. Una mossa che secondo i ben informati ha fatto esplodere i contrasti con l’ad Matteo Arpe. Ma che in particolare ha fatto capire a tutti che chi vuole mettere il cappello sopra le Generali deve fare i conti con lui e i suoi alleati. Non è dato sapere per il momento se l’ipotesi di una fusione Mediobanca-Capitalia sia realmente la carta segreta di Geronzi. Sembra però che le simulazioni e gli studi di fattibilità da parte di società di consulenze siano già scattate, in modo da essere pronte per ogni evenienza.