1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cape Live torna in bonis, archiviato concordato preventivo. Titolo sospeso al rialzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Cape Live ha comunicato l’avvenuta archiviazione della procedura di concordato preventivo, come disposto dal giudice delegato del Tribunale di Milano, Francesca Mammone, con provvedimento emesso il 15 giugno e depositato in cancelleria oggi 19 giugno.

“Dopo aver espletato tutti gli adempimenti del concordato preventivo con largo anticipo rispetto al piano di risanamento omologato dal Tribunale nell’ottobre 2012, Cape Live completa il suo risanamento e torna in bonis”, ha dichiarato l’amministratore delegato, Eugenio Namor. “Con orgoglio vediamo riconosciuto l’operato del consiglio di amministrazione con una archiviazione lampo della procedura di concordato che attesta il buon lavoro svolto e la fiducia dei commissari giudiziari e del giudice delegato”.

Balzo del titolo a Piazza Affari, al momento sospeso per eccesso di rialzo con un progresso teorico del 7,54% a 0,058 euro.