Cantor Fitzgerald: Fiat, piccolo resoconto dell'incontro che fa sognare il mercato

Inviato da Redazione il Lun, 11/07/2005 - 11:40
Quotazione: FCA CHRYSLER
"Sotto la fiammata di venerdì scorso che potrebbe durare qualche tempo, fino alla fine di luglio quando Fiat sarà impegnata nella presentazione del piano industriale, c'è l'incontro tra il numero uno, Sergio Marchionne e alcuni gestori di fondi", commentano gli analisti di Cantor Fitzgerald in una nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com. Fin qui niente di nuovo. La storia è nota: venerdì la coincidenza temporale con il boom di prezzi e volumi sul titoli ha costretto Marchionne&Co a uscire con una nota per dissinescare l'impressione di aver dribbalto Borsa e soci fornendo informazioni riservate ai gestori di fondi. Il comunicato recita che si è trattato di un appuntamento che rientrava "nell'ambito della consueta attività di relazioni con il mercato". Eppure il mercato continua a mormorare. Qualcosa scappa agli esperti di Cantor. "L'a.d. di Fiat si è detto ottimista sulla Nuova Punto, che probabilmente sarà lanciata a settembre, sostenendo che sarà meglio della Nuova Golf. Questo è qualcosa che conferma il mio ultimo aggiornamento dopo la conference call con il numero due di Fiat ed è anche qualcosa che potrebbe iniziare a far pensare il mercato in maniera meno pessimistica", dice l'esperto che ha redatto il report. Non solo delle nuove nate in casa Fiat ha parlato però Marchionne. Il timoniere del Lingotto ha espresso fiducia anche sulle manovre del governo. "Il Governo darà luce verde e supporterà ogni futura razionalizzazione di costi sebbene non ufficialmente per evitare i problemi con i sindacati", ricordano a Cantor. Ultima chicca: i conti di casa Fiat. Secondo quanto scritto dall'analista della prestigiosa merchant bank Marchionne avrebbe assicurato che "finanziariamente Fiat tornerà ad essere in nero entro la fine del 2008".
COMMENTA LA NOTIZIA