Il cane a sei zampe corre in Spagna

Inviato da Redazione il Mar, 08/02/2000 - 13:56
Nel mirino di Eni potrebbe esserci la Spagna. Secondo indiscrezioni, riportate dai quotidiani della penisola iberica, la società capitanata da GianMaria Gros-Pietro potrebbe infatti concludere a breve un accordo con il gruppo Repsol, accordo positivo viste le sinergie delle due aziende, ma con alcune zone d'ombra dovute invece alle comuni quote di mercato. L'alleanza dovrebbe ridare gas alle due aziende che sono le uniche rimaste sole in Europa. Proprio queste voci sarebbero quindi alla base del rialzo che il titolo Eni registra oggi in borsa (+6,78%) e che ha riportato la quotazione a 5,44 euro.

COMMENTA LA NOTIZIA