Canada: la BoC alza il costo del denaro per la seconda volta in meno di due mesi

Inviato da Luca Fiore il Mar, 20/07/2010 - 15:30
La decisione della Bank of Canada di alzare il costo del denaro di 25 punti base allo 0,75% non ha colto gli operatori di sorpresa essendo stata correttamente pronosticata dagli analisti. Il cross dollaro statunitense/dollaro canadese quota in rialzo dello 0,2% a 1,0566 mentre l'eur/cad perde terreno (-0,4%) scambiando a 1,3582.

Si tratta del secondo incremento consecutivo in poco più di due mesi. La BoC, che nella riunione del 1° giugno aveva incrementato il costo del denaro di 25 pb, nel comunicato che segue la riunione del board ha detto di essere "fiduciosa sull'andamento dell'economia domestica e preoccupata per le prospettive di crescita a livello globale". La BoC si attende una crescita del 3,5% nel 2010, del 2,9% nel 2011 e del 2,2% nel 2012.

COMMENTA LA NOTIZIA