Campari,dopo i brindisi barcolla il trend rialzista

Inviato da Riccardo Designori il Ven, 26/11/2010 - 11:11
Quotazione: CAMPARI
Tra i titoli più forti di questo 2010 abbiamo Campari. Le azioni del gruppo milanese hanno negli ultimi mesi vissuto una costante crescita borsistica. Giunti in area 4,60 i titoli sembrano però aver mostrato una certa difficoltà ad accelerare nuovamente. Dallo scorso 25 ottobre a oggi le azioni hanno infatti sempre scambiato all'interno del trading range compreso tra i minimi di 4,485 euro e i massimi di 4,69 euro. A far pendere l'angolo della bilancia verso la possibile implementazione di una strategia ribassista vi è oltre a questo elemento la constatazione che il titolo ha violato, seppur con un movimento laterale, la trendline ascendente di medio periodo. Suddetta trend è stata disegnate unendo i minimi crescenti del 25 agosto e del 20 ottobre. In quest'ottica è dunque possibile andare short all'altezza di 4,59 euro, posizionare lo stop a 4,72 euro e puntare come primo target ai 4,305 euro ricavati dall'estensione ribassista del trading range menzionato in precedenza e come secondo target ai supporti statici di area 4,17 euro. In tal caso si completerebbe il pull back profondo della trendline ribassista ottenuta con i top del 21 settembre e del 19 ottobre. Sempre in tale area attualmente transita la media mobile a 200 sedute che fornirebbe a sua volta un valido supporto.
COMMENTA LA NOTIZIA