1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Campari, il quadro grafico permette di brindare ancora

QUOTAZIONI Campari
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’allungo di ieri ha permesso alle azioni del gruppo milanese di toccare i nuovi massimi storici. Da un punto di vista fondamentale, il driver che ha guidato il nuovo rialzo è stata la segnalazione di Nomura relativamente alle vendite di superalcolici negli Usa nel periodo compreso tra il 16 settembre e il 16 ottobre: a livello di volumi il progresso è stato del 4,6%. In aggiunta gli analisti hanno evidenziato il gap valutativo tra i titoli delle società della birra ed i titoli delle società degli alcolici e superalcolici: i produttori di birra trattano a multipli più alti. Da un punto di vista prettamente grafico, le azioni, che da inizio anno hanno messo a segno un progresso di oltre il 26% e superiore al 44% rispetto ai valori di inizio novembre 2009, mantengono un’intonazione decisamente positiva. In particolar modo i supporti offerti dai vecchi top del 20/21/22 settembre scorso in area 4,51 euro permettono di impostare una strategia rialzista. A sostenere questa visione anche la decisa candela buy di ieri. In quest’ottica è dunque possibile entrare in acquisto a 4,585 euro. Con lo stop posizionato sotto 4,50 euro, il target è collocato a 4,92 euro. Il target è stato individuato utilizzando l’estensione di Fibonacci del movimento rialzista posto in essere tra il 25 agosto e il top del 21 settembre. L’estensione è stata fatta partire dalla rottura della trendline ribassista costruita con i massimi decrescenti del 21 settembre e del 14 ottobre e violata al rialzo lo scorso 21 ottobre.