Campari positiva in Borsa, Equita vede impatto modesto da probabile manovra Governo su bevande

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 28/08/2012 - 16:06
Quotazione: CAMPARI
Campari strappa in Borsa un rialzo dello 0,40% a 5,41 euro senza risentire dei nuovi provvedimenti allo studio del Governo che, tra le altre cose, dovrebbero prevedere un contributo a carico dei produttori di bibite zuccherate (7,16 euro ogni 100 litri) e di superalcolici (50 euro ogni 100 litri). "La vendite italiane di Campari di soft drinks e spirits rappresentano rispettivamente l'8% e il 23% circa del fatturato del gruppo e se questo contributo venisse approvato dovrebbe comportare un'inflazione dell'1-2% sulle bibite e del 3% circa sui superalcolici", spiega Equita nella nota odierna. Gli analisti della sim milanese si aspettano quindi che l'eventuale impatto negativo sui volumi sia modesto (meno dell'1% a livello di gruppo) "in particolare per i superalcolici".
COMMENTA LA NOTIZIA