Campari: Mediobanca taglia il target price a 4,7 euro su revisione stime Eps

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 22/03/2011 - 15:25
Quotazione: CAMPARI
I conti di Campari finiscono sotto la lente di ingrandimento degli analisti di Mediobanca. Gli esperti di Piazzetta Cuccia hanno tagliato il target price sul gruppo a 4,70 euro da 4,87 euro, mantenendo il giudizio neutral. Il broker ha rivisto la valutazione sul titolo dopo aver ridimensionato le stime di utile per azione 2011 e 2012 abbassandole rispettivamente dell'8,2% e dell'1,1% a causa degli alti costi delle materie prime. "Pur non vedendo un significativo potenziale rialzista sulla base dell'aggiornamento delle nostre stime, consideriamo Campari un buon titolo difensivo grazie alla sua generazione di cassa", segnalano a Mediobanca, "d'altra parte il suo eccellente track record sul fronte M&A rappresenta un ulteriore driver a nostro avviso. A tal proposito - puntualizzano gli esperti - la cassa a disposizione per le acquisizioni è circa di 500 milioni di euro. L'acquisizione di divisioni di soft drink potrebbe portare a un ulteriore re-rating del titolo".
COMMENTA LA NOTIZIA