1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Campari in rosso all’indomani dei conti, Ubs conferma ‘sell’ e taglia target a 5,3 euro

QUOTAZIONI Campari
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In una giornata caratterizzata dagli acquisti sulla Borsa di Milano, Campari si muove controcorrente e scivola sul fondo del Ftse Mib. Il titolo del gruppo del beverage cede infatti l’1,62% a 5,785 euro ad azione, alle spalle di Autogrill che indossa la maglia di peggiore con una flessione di circa il 3%. Ieri Campari ha riportato un giro d’affari per il 2012 pari a 1.341 milioni di euro, con una crescita organica del 2,8%, in linea con il consensus. Il gruppo ha tuttavia mostrato un ulteriore indebolimento in Italia, dove le vendite organiche del quarto trimestre sono scese del 7%. All’indomani dei risultati finanziari per il 2012 gli analisti di Ubs hanno confermato la raccomandazione di vendita su Campari (rating sell), con un prezzo obiettivo in flessione da 5,5 a 5,3 euro. Gli esperti della banca elvetica hanno inoltre rivisto al ribasso le stime per il 2013: ora si attendendo un risultato operativo (Ebit) a 328,7 milioni di euro e un utile netto per 182,3 milioni.