Campari in profondo rosso a Piazza Affari, titolo cede oltre il 6%. Conti mancano le attese

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 12/11/2012 - 15:00
Quotazione: CAMPARI
Tonfo di Campari a Piazza Affari. Il titolo del gruppo milanese del celebre aperitivo ha accelerato al ribasso dopo la pubblicazione dei conti dei primi 9 mesi del 2012 e in questo momento lascia sul parterre oltre il 6% a 5,85 euro. Nel periodo gennaio-settembre Campari ha registrato ricavi per 931,6 milioni di euro (+4,8%), un Ebitda di 236,1 milioni e un utile prima delle imposte pari a 175,7 milioni. Risultati che hanno mancato le attese degli analisti di Equita che avevano pronosticato un fatturato di 946 milioni, Ebitda di 244 milioni e un utile pre-tasse pari a 190 milioni. Per il quarto trimestre del 2012 e l'inizio del prossimo anno Campari ritiene che l'andamento del business in Italia continuerà a essere volatile. La crescita dovrebbe comunque continuare in Nord America e Asia Pacifico, con un miglioramento in Brasile e Germania e un ritorno ad un andamento normalizzato delle vendite in Russia.
COMMENTA LA NOTIZIA