Campari cede oltre il 2,5% in Borsa, pesano downgrade di Mediobanca e Deutsche Bank

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 29/10/2012 - 12:49
Quotazione: CAMPARI
Campari sotto pressione in Borsa, dove lascia sul parterre oltre 2,5 punti percentuali a 6,24 euro, in scia ai downgrade di Mediobanca e Deutsche Bank. Gli analisti di piazzetta Cuccia hanno ridotto il giudizio sulla società milanese del celebre aperitivo a neutral da outperform, mentre glie esperti della banca tedesca hanno tagliato il rating a hold da buy. Campari ha guadagnato a Piazza Affari da inizio anno circa 24 punti percentuali e nella seconda parte dell'anno potrebbe accelerare in scia alle recente acquisizione del campo del rum, ma "con l'aumento della pressione competitiva su Aperol nel breve periodo e l'aumento delle difficoltà in Italia un eventuale upside resta limitato", scrive il broker tedesco.
COMMENTA LA NOTIZIA