1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Camfin: utili 2005 in rialzo del 9,5%, cedola a 0,03 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Camfin, holding quotata a monte del controllo di Pirelli & C, ha chiuso il 2005 con utili consolidati pari a 42,5 milioni di euro, in rialzo del 9,5% rispetto a quanto fatto nel 2004. I proventi netti da partecipazioni sono ammontati a 69,8 milioni di euro, in rialzo del 6,2%, mentre il contributo della negoziazione titoli evidenzia un saldo negativo per 5,1 milioni di euro, a
fronte di un dato positivo per 10,9 milioni di euro di dodici mesi prima. La diminuzione, spiega la società in una nota, è condizionato dalla prima applicazione dei nuovi principi IAS/IFRS. Le immobilizzazioni finanziarie salgono a 1.422 milioni di euro “principalmente per la sottoscrizione dell’aumento di capitale in Pirelli
& C”, della quale Camfin detiene a fine 2005 circa il 25,57% del capitale ordinario, cui si
aggiunge una struttura di opzioni Put & Call che possono consentire al gruppo
l’acquisto di un ulteriore 0,85%. Il patrimonio netto di pertinenza del gruppo ammonta a 916,4 milioni di euro, con un
incremento di 359 milioni di euro rispetto al 2004, grazie anche all’aumento di capitale finalizzato all’aumento Pirelli & C. L’indebitamento finanziario netto, calcolato su base omogenea, passa da 474,2
milioni di euro di fine dicembre 2004 a 516,8 milioni di euro , mentre il rapporto
debt/equity si riduce da 0,85 a 0,56. Il cda proporrà un dividendo pari a 0,03 euro, invariato rispetto al 2004 e che verrà messo
in pagamento il 25 maggio 2006 (data di stacco cedola 22 maggio 2006). L’evoluzione della gestione nel corso del 2006 consente di prevedere un risultato consolidato in linea con l’esercizio precedente, ha infine dichiarato la società.