Camfin: newco Lauro sessantuno acquisirà il 60,99% e lancerà Opa a 0,8 euro per azione

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 05/06/2013 - 11:12
Quotazione: CAM-FIN
Lauro sessantuno, la newco partecipata da Clessidra Intesa Sanpaolo, UniCredit e Nuove Partecipazioni, a sua volta partecipata da Gpi, Marco Tronchetti Provera Partecipazioni, Yura International, Vittoria Assicurazioni e Fidim, acquisirà il 60,99% di Camfin e lancerà un'Opa obbligatoria totalitaria a 0,8 euro per azione. E' quanto si legge in una nota.

L'acquisizione da parte di Newco della partecipazione di controllo in Camfin, prosegue la nota, fa seguito all'accordo intervenuto tra Marco Tronchetti Provera & C., Marco Tronchetti Provera Partecipazioni e Gpi, da una parte, e Malacalza Investimenti, dall'altra parte, relativo alla cessazione della partnership avviata nel 2009. Nel contesto di detto accordo, Malacalza Investimenti ha ceduto a Newco la partecipazione dalla stessa direttamente detenuta in Camfin, pari a circa il 12,37% del relativo capitale sociale. Con l'uscita di Malacalza Investimenti dal capitale di Camfin e di Gpi si realizza lo scioglimento della partnership relativa a Gpi e Camfin tra Marco Tronchetti Provera & C., Marco Tronchetti Provera Partecipazioni e Malacalza Investimenti.
COMMENTA LA NOTIZIA