1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Camfin: Lauro61 ricorre al Tar contro decisione Consob, scadenza Opa prorogata al 27 settembre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lauro61, la newco partecipata da Marco Tronchetti Provera, il fondo Clessidra, Unicredit e Intesa Sanpaolo, ricorrerà al Tar del Lazio contro la decisione della Consob di avviare un procedimento per aumentare il prezzo dell’Opa sulle azioni ordinarie Camfin. E’ quanto si è letto in una nota diffusa ieri dalla società, in cui quest’ultima ha espresso anche il proprio disappunto a fronte della diffusione a mercati aperti del provvedimento in questione in assenza, oltretutto, di qualunque indicazione in merito alle sue motivazioni. Per questo motivo Lauro61 si riserva ogni valutazione circa future iniziative a tutela dei propri diritti, sottolineando la correttezza del proprio operato sull’operazione. Inoltre la Consob, sentiti Laura 61 e Borsa Italiana, ha deciso di prorogare al 27 settembre la scadenza dell’Opa promossa da Lauro61 su Camfin e lanciata ad agosto al prezzo di 0,8 euro per azione.