Camfin: Cda su bond aggiorna oggi la seduta

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 11/10/2012 - 08:32
Camfin precisa, su richiesta della Consob, che il Cda ieri ha preso atto della citazione notificata martedì dai consiglieri Davide Malacalza, Vittorio Malacalza e Antonio Castelli, con la quale è stato chiesto al Tribunale di Milano di annullare o comunque dichiarare invalide le deliberazioni adottate dal Consiglio in data 10 e 29 agosto, prodromiche all'eventuale adozione di una deliberazione di emissione di un prestito obbligazionario convertibile (exchangeable) in azioni Pirelli & C. In conseguenza dei ritardi nel processo di preparazione del collocamento delle obbligazioni a seguito dell'iniziativa dei Consiglieri Malacalza e Castelli, dovuti all'esigenza di completare le relative attività di analisi tecnica, il presidente Marco Tronchetti Provera ha sospeso la riunione, aggiornandola alle ore 18:00 di oggi. Il board ha altresì preso atto della comunicazione del presidente del Collegio sindacale, che ha rappresentato che il Collegio aveva già provveduto a verificare la correttezza del procedimento decisionale e del flusso informativo a beneficio degli amministratori che aveva portato alle predette deliberazioni, e di avere concluso che "le scelte operate dal Consiglio in data 10 agosto 2012 non possono essere censurate in alcun modo sotto il profilo della correttezza decisionale". Il presidente del Comitato Controllo e Rischi, composto esclusivamente da amministratori indipendenti, ha informato il Consiglio che "il Comitato ha pienamente condiviso le conclusioni a cui è giunto il Collegio".
COMMENTA LA NOTIZIA